Category Archives: News

Fornitura infissi per edificio in classe energetica A: la Residenza del Sole

Category : News

Abbiamo terminato da qualche mese la fornitura di infissi per un condominio residenziale in classe energetica A denominato “ RESIDENZA DEL SOLE “, in particolare abbiamo fornito finestre certificate ad alto risparmio energetico con un alto abbattimento acustico e dotate di ferramenta antieffrazione di sicurezza.

SCHEDA BREVE

Cliente: Impresa edile Persico Angelo immobiliare Giulia

Periodo: 2016

Ubicazione dell’immobile: Vertova Bg

Tipo di attività: fornitura infissi, finestre, persiane, porte interne e blindate su edificio residenziale in classe energetica A composto da 33 unità abitative residenziali.

Problemi e soluzioni: Fornire finestre di qualità con costi relativamente contenuti.

Il nostro cliente si è rivolto a noi chiedendoci di fornire finestre in legno lamellare con caratteristiche di qualità ad alto risparmio energetico ma con dei costi abbastanza contenuti.

Prima di tutto abbiamo fissato un incontro con il committente, il progettista dell’immobile e il termotecnico per vedere di impostare ancora prima dell’inizio della costruzione delle pareti una soluzione adatta ad un edificio a basso consumo energetico. Abbiamo studiato a fondo le criticità che avremmo potuto trovare nella realizzazione dell’edificio e durante la posa in opera delle finestre cercando di evitarle il più possibile.

Poi una volta deciso come procedere siamo passati alla fornitura dei falsotelai da murare, al corretto posizionamento dei davanzali e infine alla posa delle finestre da noi prodotte.

Abbiamo utilizzato per la messa in opera delle finestre materiali sigillanti di alta qualità che rispondessero alle richieste esigenti che richiede un edificio certificato sia per il risparmio energetico sia per un alto abbattimento acustico.

A lavoro terminato sono state svolte da uno studio certificatore le prove per certificare l’alto risparmio energetico dell’involucro edilizio e in particolare delle finestre e le prove di tenuta acustica delle finestre.

Possiamo affermare a lavoro terminato di avere ottenuto risultati ottimi molto performanti, che hanno soddisfatto in pieno il nostro cliente finale, e che verranno sicuramente riconosciuti anche da chi andrà ad abitare in questo edificio.

Se sei interessato a saperne di più sulle finestre ad alta classe energetica ti invitiamo a contattarci.


PORTE BLINDATE: Come scegliere quella giusta

Category : Materiali , News

La nostra eccellente gamma di porte blindate, per ogni esigenza abitativa

Ogni porta blindata da noi proposta garantisce prima di tutto protezione contro ogni tipo di intrusione poiché nasce da un sistema di tecnologie e dispositivi di sicurezza di ultima generazione.

Il suo corpo in metallo rinforzato può essere vestito come più vi piace, per armonizzarsi con l’ambiente e rispecchiare il vostro stile di vita. Ogni esigenza e stile abitativo trova quindi la propria soluzione ideale nelle vasta proposta di colori, essenze e finiture.

Infinite sono le possibilità di rivestimento per personalizzare la vostra porta blindata: classica, cieca o con vetrate, per uno stile che non tramonta mai.

 

La sicurezza

Casa è il luogo nel quale vogliamo sentirci al sicuro, ma cosa fare quando questo fattore viene minacciato? Attrezzarsi in modo da evitare effrazioni è essenziale.

In funzione del luogo da proteggere deve essere scelto il livello giusto di sicurezza. I test che definiscono questi valori vengono realizzati secondo norme europee da laboratori accreditati e super partes.

 

Cosa valutare per scegliere la giusta porta blindata?

Prima di effettuare la scelta della vostra porta blindata vanno considerate diverse caratteristiche:

  • isolamento acustico, variabile da considerare nel caso in cui si viva in appartamento, in quanto permette di tenere fuori tutti i rumori fastidiosi.
  • isolamento termico, fondamentale per creare un buon risparmio energetico ed economico.
  • domotica, perché viviamo in un mondo in cui la tecnologia consente di semplificare alcuni aspetti della vita quotidiana.
  • estetica, elemento da tenere in considerazione che permette di integrare la porta nel design di una casa. Si potranno scegliere infatti suggestive soluzioni estetiche, per esempio con cerniera a scomparsa.

 

Perché scegliere una porta blindata in vetro?

Ogni ambiente all’interno di una casa ha la sua importanza, e il tipo di luce che lo invade gioca un ruolo centrale. Una stanza che si riempie di luce naturale è sicuramente molto più valorizzata e diventa più accogliente. Il vetro permette di illuminare gli spazi interni e liberare lo sguardo verso l’esterno, garantendo comunque la massima protezione. Con le nostre blindate puoi unire il tuo gusto alla sicurezza senza rinunciare a nessuno dei due valori.

 

Porte blindate moderne di design

Esistono porte blindate dotate di sistemi di integrazione con l’arredamento che fondono perfettamente la porta con il vostro contesto abitativo. Ciò permette di creare soluzioni compositive infinite dove la blindata non solo costruisce il limite spaziale ma diventa un elemento di design.

 

I sistemi di apertura

Esistono sistemi di apertura tradizionali con chiave a doppia mappa o con cilindro europeo, ma anche sistemi molto più evoluti, creati per svilupparsi nel tempo e integrare via via nuove funzioni, che uniscono sicurezza, tecnologia e funzionalità.

Quali sono i vantaggi di questi sistemi più moderni?

  • Antifurto sonoro, semplice e intuitivo, che funziona grazie al dispositivo bluetooth.
  • Apertura e chiusura tramite App, tastierine a codice numerico e trasponder.
  • Gestione degli accessi anche da remoto.
  • Notifica di eventuali necessità di manutenzione.

La nostra azienda commercializza le migliori marche di porte blindate tra le quali: Torterolo & Re, aliasporteblindate, dierre e tesio.

 

Venite a visitare il nostro showroom, vi aspettiamo.

 


3 Ottimi motivi per scegliere persiane in alluminio

Category : Materiali , News

Prima di scegliere le persiane o qualsiasi altro oscurante per la propria abitazione ci sono vari aspetti da considerare, di seguito vi vogliamo parlare dei pregi degli oscuranti in alluminio.

Differenti modelli di oscuranti per soddisfare ogni esigenza

Precisiamo innanzitutto che sul mercato sono presenti diversi modelli di oscuranti:

  • Le persiane, siano queste classiche con lamelle fisse (cieche o aperte) oppure con lamelle regolabili. Queste ultime sono ottime per la regolazione della luminosità che si vuole ottenere all’interno della propria abitazione. Entrambi i modelli possono essere inoltre realizzati con o senza traversi intermedi.
  • Gli antoni, che possono essere realizzati a doghe verticali con telaio maestro interno oppure a scandole con varie dimensioni, disegni e misure.

 

 

 

 

 

 

 

Tutti questi modelli possono essere realizzati con telaio in alluminio a vista o a scomparsa (annegato nel cappotto di isolamento), oppure fissate direttamente alla muratura tramite cerniere con cardini a muro.

Per questo motivo gli oscuranti in alluminio sono ottimi sia per gli interventi di recupero di edifici storici sia per le nuove abitazioni, classiche o moderne.

La nostra azienda per la commercializzazione degli oscuranti in alluminio si affida a produttori leader a livello nazionale tra cui: europrofili, alunova, sanlustio e valtidone persiane.

 

Il migliore sistema di apertura per la vostra abitazione

Oltre alla scelta dell’oscurante bisogna poi valutare i diversi sistema di apertura. Anche in questo caso esistono svariati modelli per tutte le esigenze: a battente classico, a libro, a impacchettamento, alla padovana e infine scorrevoli classici o anche a scomparsa nella muratura.

Le principali aziende a cui facciamo riferimento per i sistemi di fissaggio e di apertura montati sulle nostre persiane sono MAICO e AGB.

 

 

 

I 3 principali motivi per scegliere gli oscuranti in alluminio

Vediamo ora, come promesso, quali sono nel dettaglio le 3 ragioni primarie per cui conviene scegliere degli oscuranti in alluminio:

  • Per prima cosa essi, nonostante siano esteticamente uguali al legno (di cui ne conservano la bellezza e il design), garantiscono una più lunga durata nel tempo. L’alluminio, infatti, non necessita di nessuna riverniciatura nel corso degli anni e quindi non ci si deve più preoccupare delle manutenzioni periodiche.
  • Come secondo aspetto essi sono molto versatili nelle forme e nello stile, e adattabili quindi ad ogni contesto abitativo.
  • Il terzo vantaggio riguarda la loro importante funzione di oscuramento e regolazione del passaggio della luce, che soddisfa tutte le specifiche esigenze.

Alcuni modelli che potete trovare nel nostro show room

 


Perchè scegliere dei serramenti in legno

Category : Materiali , News

Il legno è unico nel suo genere, le sue ottime proprietà sono rare da trovare in altri materiali. Per questo motivo l’uomo lo utilizza da secoli come materiale da costruzione in diversi modi.

I VANTAGGI

I vantaggi nel scegliere i serramenti in legno rispetto ad altri materiali sono molteplici sia dal punto di vista ecologico sia da quello qualitativo.

Prima di tutto è naturale, durante il suo processo di crescita riesce ad assorbire enormi quantità di biossido di carbonio dall’atmosfera purificando l’aria. Inoltre nemmeno durante i processi di lavorazione inquina e non necessita di grandi quantità di energia per essere lavorato.

È bello dunque riflettere sul fatto che il legno è l’unica materia prima che durante la produzione pulisce l’aria mentre tutte le altre materie prime richiedono energia. Quest’ultima è ottenuta il più delle volte bruciando petrolio e altri combustibili fossili liberando in atmosfera anidride carbonica oltre ad altri gas nocivi e micro polveri.

Gli infissi in legno moderni garantiscono parametri tecnici di isolamento dal clima, dal rumore ottimi. Queste caratteristiche sono ottenute grazie a particolari soluzioni costruttive il più delle volte con sistemi lamellari ed all’utilizzo di vetrocamera sempre più performanti. La trasmittanza termica dell’intera finestra in legno assicura un livello di isolamento degno dell’edilizia passiva – sistema di costruzione votato al massimo risparmio. Oggi giorno si possono realizzare serramenti di grandissime dimensioni, con una stabilità pressoché inalterabile. Il legno assicura un microclima favorevole all’interno delle abitazioni assorbendo l’eccesso di umidità dagli interni e “restituendolo” al momento del bisogno verso l’esterno.

È un materiale che aumenta il prestigio dell’edificio, è capace di portare eleganza all’interno degli ambienti e garantisce finiture di alta qualità. Si adatta ad ogni contesto:

  • Lo si può trovare in un’infinità di essenze, colori e venature.
  • Esistono legni teneri, duri, elastici, durevoli nel tempo.
  • Si possono avere inoltre tantissime soluzioni di apertura, finestre a battente, scorrevoli e a bilico.
  • Si possono montare chiusure anti effrazione che garantiscono anche un’elevata sicurezza per le abitazioni.
  • Alla fine del suo ciclo di vita il legno può essere utilizzato per generare energia senza inquinare.

SFATIAMO UN MITO

Le finestre in legno prodotte attualmente sono completamente diverse da quelle vendute qualche decina di anni fa.

La tecnologia di produzione delle finestre, nel corso degli anni, è cambiata notevolmente. Attualmente la produzione e basata sull’utilizzo delle apparecchiature più moderne, capaci di garantire una qualità ottima e duratura. Il legno è sottoposto a processi di essiccatura che garantiscono la massima stabilità nel tempo.

La durata delle finestre di legno è uno dei problemi più sentiti dai consumatori che negli ultimi anni spesso si rivolgono a materiali alternativi nella convinzione che questi durino di più. In realtà tutto dipende dalla qualità costruttiva degli infissi, basti pensare alla durata dei portoni delle chiese che sfidano i secoli senza problemi o delle finestre in legno ben costruite che ancora arredano i palazzi storici e dopo molti lustri svolgono ancora egregiamente la loro funzione.

Il legno viene protetto dagli agenti esterni tramite la verniciatura realizzata ormai quasi sempre con vernici ecologiche diluibili in acqua che non inquinano l’ambiente e lo rendono salutare. Inoltre non ha bisogno di grosse manutenzioni ma solo di piccoli ripristini che se fatti con prodotti di qualità e nel modo corretto non necessitano di grandi spese e di tantissimo tempo. Consigliamo sempre di rivolgersi a dei professionisti del settore per avere ottimi risultati. Un altro vantaggio indiscusso del legno è che può essere quasi sempre ripristinato ristrutturato e riverniciato.

Se siete interessati agli infissi in legno e desiderate più informazioni contattateci 


FINESTRE IN PVC: praticità e risparmio

Category : News

Come scegliere infissi in PVC di qualità

 

Isolanti  e facili da mantenere, le finestre in PVC sono perfette per adattarsi a qualunque tipo di ambiente, garantendo il perfetto connubio tra un ottimo design  e una performance eccellente anche grazie alle loro innate caratteristiche isolanti. La loro resistenza all’azione degli agenti atmosferici le rende la soluzione ideale per chi cerca finestre dall’eccellente versatilità e resistenza.

 

 

 

 

 

 

Saper scegliere infissi in PVC di qualità richiede particolare attenzione, in quanto vanno considerati diversi aspetti:

  • Il primo aspetto da considerare è la qualità del materiale. In Italia, a causa del clima tendenzialmente più caldo di quelli presenti nel nord Europa, devono essere installate finestre in PVC con profilo in Classe S, ovvero adatto a un clima severo. Tuttavia, buona parte dei prodotti a basso prezzo che si trovano sul mercato sono realizzati con profili in Classe M, ovvero pensati per un clima moderato. L’impiego di questi prodotti in aree geografiche come le nostre potrebbe causare notevoli problemi nel tempo, dovuti soprattutto alle deformazioni causate dalle alte temperature. È indispensabile quindi richiedere e farsi mostrare, prima dell’acquisto, le apposite certificazioni che dimostrano che la finestra di vostro interesse sia realizzata con profili in Classe S.
  • Un’altra caratteristica importante per la qualità deriva dalla provenienza del materiale con cui sono realizzate. Il PVC presente nella parte più esterna, e quindi maggiormente soggetta agli agenti atmosferici, deve essere vergine (di prima estrusione) e non riciclato. Questo perché il materiale vergine assicura una migliore resistenza e una maggiore durata nel tempo ed inoltre può essere reintrodotto nel ciclo produttivo al 100%. In altre parole, è ecocompatibile.
  • Un ultimo aspetto da considerare è la scelta della ferramenta di movimento e chiusura montata sulle finestre. Una delle aziende che produce sistemi di chiusura di maggiore qualità è la MAICO importante marchio tedesco diffuso in tutta europa con molte rivendite anche nella nostra provincia.

 

 

PVC: sinonimo di praticità e risparmio

 

Praticità. Gli infissi in PVC sono facili da pulire e non richiedono interventi di manutenzione, in particolare non necessitano di alcuna riverniciatura nel corso degli anni. È sufficiente utilizzare un panno in microfibra e un comune detergente multiuso o per stoviglie per avere un’ottima pulizia. Ti consigliamo però di evitare sostanze acide e corrosive che potrebbero rovinare la superficie degli infissi.

Risparmio energetico. Il pvc è molto adatto per isolare la vostra abitazione  in quanto non è un materiale  conduttore di calore. Le finestre realizzate con questo materiale riescono ad ottenere ottime prestazioni di isolamento termico sia dal freddo che dalle alte temperature. Le finestre che offrono il migliore risparmio energetico sono quelle con lo spessore di anta e telaio maggiore. Questo perché esse sono dotate di più camere (sezioni all’interno del profilo) e ciò permette di ottenere un migliore isolamento.

 

L’importanza di affidarsi ai giusti rivenditori

 

Prima di effettuare l’acquisto del vostro infisso in PVC, per essere sicuri di avere un serramento di qualità è essenziale affidarsi a rivenditori che collaborano con aziende leader nel settore come EKO-OKNA. I grandi marchi infatti garantiscono stabilimenti con macchinari e strumenti all’avanguardia. I materiali sono soggetti al controllo di qualità e vengono continuamente testati, migliorati e certificati prima di immetterli sul mercato. Ciò incide favorevolmente sul tuo comfort abitativo, garantendo una migliore illuminazione, proteggendo la tua casa dal freddo, dal caldo e dai possibili furti. Come avrai intuito, è fondamentale prendere una decisione ragionata e consapevole.

 

 

 

 

 

 

La salute prima di tutto

 

Gli infissi in PVC certificati non sono dannosi per la salute e questo è un altro importante motivo per sceglierli. Se il PVC è di scarsa qualità può contenere metalli pesanti come il piombo o rilasciare sostanze organiche volatili estremamente dannose per la tua salute. A tal proposito esistono apposite certificazioni obbligatorie e altre facoltative (come il certificato VOC) che attestano la qualità del PVC con cui sono realizzate le finestre e certificano l’assenza di queste sostanze pericolose, vi consigliamo quindi di richiedere anche queste certificazioni prima di procedere all’acquisto.

 
 
Per maggiori approfondimenti venite a visitare il nostro show room. Saremo lieti di accogliervi e di farvi toccare con mano la qualità dei nostri prodotti.

Cambio infissi su muri antichi e friabili: il caso della parrocchia S. Caterina in Bergamo

Category : Case History , News

Qualche giorno fa abbiamo ritrovato alcune vecchie fotografie di un lavoro svolto molto tempo fa, nel 2002: la sostituzione degli infissi nella chiesa della Parrocchia di S. Caterina a Bergamo.
Ripensando alle difficoltà che abbiamo avuto, a causa dei muri friabili, abbiamo pensato di raccontarti quel lavoro in questo breve articolo.

SCHEDA BREVE

Cliente: Parrocchia S. Caterina in Bergamo

Periodo: 2002

Tipo di attività: cambio infissi

 

IL CLIENTE: ANTICA PARROCCHIA DI BERGAMO

La Parrocchia S. Caterina in Bergamo ha una lunga storia, le cui origini risalgono al XXIII secolo (http://www.santacaterinabg.it/parrocchia/storia/)

Nel 2002 il parroco ci ha commissionato la sostituzione dei vecchi infissi  in metallo della chiesa parrocchiale.  La sua richiesta è stata di fornire dei nuovi serramenti in rovere lamellare ad arco, su misura, con vetrate di sicurezza decorate saldate a piombo.

PROBLEMI E SOLUZIONI:   SMONTAGGIO E MONTAGGIO SU MURI FRIABILI

Per sostituire le finestre abbiamo dovuto risolvere il problema dello smontaggio delle vecchie  finestre e del montaggio delle nuove senza danneggiare il muro.

Le vecchie finestre erano fissate al muro con delle zanche e questo ne rendeva complicata la rimozione. Per farlo senza rovinare il muro attorno alle finestre abbiamo rimosso tutti i vetri dalla parte metallica, tagliato tutti i profili centrali e tagliato tutti i profili laterali in metallo in corrispondenza delle zanche  murate.

Per montare le nuove finestre il problema più grosso da superare è stato quello dei muri particolarmente vecchi e friabili. Questo impediva l’inserimento dei tasselli. Per questo motivo, per creare una struttura salda, abbiamo dovuto utilizzare calze in rete metallica, con l’ausilio di tassello chimico e di turbo viti.

Inoltre le finestre non dovevano essere fissate nella parte superiore, attaccate al muro, ma dovevano essere un po’ distanziate, per creare un passaggio di aria ed evitare così  il formarsi di condensa e umidità, che nel corso del tempo avrebbe potuto rovinare gli affreschi della chiesa.